Amministrativo

Gli ostacoli sulla via dell’equa riparazione

di Antonino Masaracchia

I nuovi ostacoli sono statti introdotti dal legislatore con la speranza che il creditore preferisca rinunciare alla propria pretesa, mandando così esente l'erario da questa posta passiva.

Il quadro normativo - Bisogna partire da un presupposto: il decreto della Corte d'appello, almeno nell'originaria intenzione del legislatore, doveva funzionare come una vera e propria ingiunzione nei confronti dell'amministrazione della giustizia, alla quale adempiere senza indugio. Chiaro è (era) il dettato dell...