Comunitario e Internazionale

I figli di coppie gay devono poter viaggiare con un solo genitore

di Patrizia Maciocchi

In breve

Necessario un documento di identità con il nome di entrambi i genitori

Uno stato membro deve riconoscere la filiazione, tra un bambino e una coppia sposata dello stesso sesso, per consentire l’esercizio dei diritti attribuiti ai cittadini dell’Unione. Tra questi rientra la libera circolazione da garantire con il rilascio di un documento di identità o di viaggio, che indichi i nomi del genitore naturale e di intenzione. Al tempo stesso il Paese membro può, in nome della sua identità nazionale, fondata sulla nozione di famiglia tradizionale, rifiutare di riconoscere il...