Professione e Mercato

I professionisti assunti per il Pnrr non perdono Albo e Cassa

di Valeria Uva

In breve

I professionisti assunti con incarico a tempo determinato per attuare il Pnrr non saranno costretti ad abbandonare l’iscrizione all’Ordine e quella alla Cassa previdenziale. La norma voluta dal ministro Brunetta inserita nel decreto legge di attuazione del Piano

I professionisti che ottengono un incarico nella Pa a tempo determinato, legato al Pnrr, non dovranno più cancellarsi né dall’Albo né dalla cassa di previdenza. A rendere possibile la temporanea “convivenza” del regime di lavoratore dipendente pubblico con quello da libero professionista è una norma che il ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, ha voluto inserire nel decreto legge di attuazione del Piano esaminato il 27 ottobre dal Consiglio dei ministri.

L’articolo 27 del Dl prevede infatti...