Società

Il concordato totalmente in bianco «cancella» l’autonomia gestionale

di Michele D’Apolito

In breve

Senza un'indicazione anche minima degli obiettivi ogni atto richiede il sì del giudice

L’impresa ammessa al concordato in bianco, anche se non è spossessata della gestione dei propri beni, ha un’autonomia gestionale estremamente limitata se non fornisce un’adeguata trasparenza sui contenuti minimi della proposta che intende presentare ai creditori.
Queste le conclusioni della sentenza del 2 febbraio scorso, con cui il Tribunale di Roma ha negato l’efficacia di alcuni pagamenti a fornitori effettuati da una società in concordato – successivamente fallita - nel periodo intercorrente ...