Immobili

Il criterio di divisione delle spese manutentive non si applica alle parti sporgenti all'esterno dell'edificio

di Fulvio Pironti

La vicenda vagliata dal Tribunale di Vibo Valentia trae origine da infiltrazioni di acqua meteorica provenienti dalle coperture terminali ammalorate di proprietà esclusiva, lastrico solare e terrazza a livello con porzioni aggettanti

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il criterio di riparto delle spese manutentive dettato dall’art. 1126 c.c. si applica alle superfici del lastrico solare e terrazza a livello di proprietà esclusiva che espletano funzione di copertura delle unità immobiliari sottostanti, ma non alle residue porzioni aggettanti, sporgenti all’esterno della sagoma dell’edificio, poiché gravano sui soli proprietari. E’ l’importante principio reso dal Tribunale di Vibo Valentia con ordinanza pubblicata il 24 agosto 2022.

Il caso e la decisione

La vicenda...