Amministrativo

Il curatore fallimentare deve bonificare i siti inquinati

di Andrea Giordano

Principio sancito dall’adunanza plenaria del Consiglio di Stato (sentenza 3/2021), che ha operato una riscrittura della formula “chi inquina paga”, recentemente ribadita dalla sentenza 1630/22

Il curatore fallimentare deve custodire l’ambiente. Questo è il principio sancito dall’adunanza plenaria del Consiglio di Stato (sentenza 3/2021), che ha operato una riscrittura della formula “chi inquina paga”, pure recentemente ribadita dalla sezione quinta del collegio (sentenza 1630/2022).

In quest’ultima pronuncia, si ricorda che gli interventi di riparazione...