Penale

Interdittive antimafia: crescono gli stop alle aziende

di Bianca Lucia Mazzei

Il lockdown non ha fermato le interdittive antimafia, ossia i provvedimenti delle prefetture che bloccano l’attività delle imprese sospettate di infiltrazioni da parte della criminalità organizzata. Anzi. Secondo i dati del ministero dell’Interno, da agosto 2019 a luglio 2020 ne sono state adottate 1.865 contro le 1.491 dello stesso periodo precedente (agosto 2018-luglio 2019) con una crescita del 25,1%. Un trend in aumento confermato anche dai dati elaborati per anno solare: ad oggi le Prefetture...