Famiglia

L’ex lavora part-time? Niente assegno di mantenimento

Per la Cassazione non spetta alcun mantenimento post-separazione alla ex moglie laureata che sceglie di lavorare part-time

di Marina Crisafi

Addio mantenimento all’ex moglie che sceglie di continuare a lavorare part-time pur essendo laureata. Lo afferma la prima sezione civile della Cassazione, con ordinanza n. 5242/2024, rigettando il ricorso di una donna che insisteva per il mantenimento dopo la separazione nonostante la stessa avesse deciso di lavorare part-time, pur potendo impegnarsi a tempo pieno dopo che i figli erano cresciuti e diventati maggiorenni.


La vicenda

Nella vicenda, la Corte d’appello di Venezia, come il giudice...