Penale

La presenza al processo del difensore d'ufficio non prova la conoscenza da parte dell'imputato

di Patrizia Maciocchi

La partecipazione del difensore d'ufficio non basta a dimostrare che l'imputato sia a conoscenza del processo. Con la sentenza 26105, la Corte di cassazione, accoglie il ricorso contro la decisione della Corte d'Appello di respingere l'istanza di rescissione del giudicato in relazione ad una sentenza irrevocabile. Ad avviso dei giudici territoriali, infatti, il ricorrente non aveva provato di non essere a conoscenza del processo senza una sua colpa. La Corte di merito aveva valorizzato in particolare...