Penale

La scritta "Italy" sul bene prodotto all'estero integra il reato di contraffazione

di Giampaolo Piagnerelli

Secondo la Cassazione non è necessaria la dicitura "made in Italy"

La dicitura "Italy" su dei tubi in gomma prodotti da una società turca è ingannevole, perché fa pensare alla realizzazione del bene in Italia. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 23850/22.

La vicenda
Nel caso di specie , in mancanza di indicazioni grafiche o etichette relative alla provenienza estera, il tribunale di Trieste, ha ritenuto ...