Immobili

Lavori pubblici pericolosi: 1,2 milioni di danni

di Rosario Dolce

Il Tribunale di Palermo con una sentenza “storica” (la 2558/2022, giudice Giovanna Nozzetti) condanna il general contractor e le imprese appaltatrici a risarcire per oltre un 1,2 milioni un condominio del capoluogo a causa dei danni subiti nelle parti comuni e i singoli condòmini per danni riportati nelle rispettive proprietà immobiliari

Il Tribunale di Palermo con una sentenza “storica” (la 2558/2022, giudice Giovanna Nozzetti) condanna il general contractor e le imprese appaltatrici a risarcire per oltre un 1,2 milioni un condominio del capoluogo a causa dei danni subiti nelle parti comuni e i singoli condòmini per danni riportati nelle rispettive proprietà immobiliari.

Appaltatori, stazioni appaltanti e Infrastrutture erano accusati di aver cagionato dei danni a causa dell’avanzamento dei lavori di scavo e realizzazione di una ...