Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su accertamento, reati tributari e bancarotta

In breve

Il commercialista di una società può concorrere nel reato di dichiarazione fraudolenta con il contribuente mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, agendo a titolo di dolo eventuale. E poi l'avviamento aziendale senza adeguata contropartita fa scattare la distrazione. Sono questi alcuni dei temi affrontati nel deposito del 27 giugno