Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su immigrazione, fallimento e reati

In breve

Ininfluenti i testi portati dal lavoratore per provare il rapporto subordinato ai fini dell'ammissione allo stato passivo che a suo dire avevano la capacità di valutare se nel settore specifico il ricorrente, figlio del legale rappresentante della società fallita, avesse la subordinazione. E poi le sezioni Unite penali hanno stabilito che la formazione della copia di un atto inesistente non integra il reato di falsità materiale, salvo che la copia assuma l'apparenza di un atto originale. Sono questi alcuni dei temi affrontati nel deposito del 7 agosto