Immobili

Locazione commerciali, legittima la rinuncia a compensare la cauzione

Francesco Machina Grifeo

La Cassazione, sentenza n. 20975 depositata il 1° ottobre 2020 (segnalata per il "Massimario"), boccia la prassi di non pagare gli ultimi canoni di locazione "compensandoli" con la cauzione versata dal conduttore. E, giudicando un contenzioso relativo ad un sublocazione, sdogana la clausola pattizia che prevede la rinuncia espressa da parte del conduttore «a far valere i diritti di ritenzione e compensazione che dovessero eventualmente competergli». Confermata dunque la decisione della Corte di appello...