Penale

Maltrattamenti al nido, responsabile il titolare che pur sapendo non interviene

di Camilla Insardà

La Cassazione con la sentenza 28613/2022 si sofferma sul consorso morale nel reato e sulla posizione di garanzia di chi non impedisce l'evento

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La sentenza della Cassazione 28613/2022 permette di soffermarsi sul concorso morale nel reato e sulla posizione di garanzia di chi non impedisce un evento che ha l'obbligo giuridico di impedire, approfondendo la questione del dolo nell'uno e nell'altro caso.
La riflessione nasce da un'apparente mancata correlazione tra accusa e sentenza di primo grado, non eccepita in sede di gravame e che ha determinato l'inammissibilità del motivo di ricorso.

Il caso esaminato
Il titolare di un asilo nido era stato...