Penale

Marchi mendaci non frode in commercio se il simbolo Ce sta per China export

di Patrizia Maciocchi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Non viene ingannato solo il singolo consumatore ma inquinato l’ordine economico

Per la vendita di prodotti con il marchio Ce, dove Ce sta in realtà per China export, scatta il reato di messa in commercio di beni con segni mendaci e non la frode in commercio. Il secondo reato riguarda, infatti, il singolo consumatore al quale viene venduto un oggetto al posto di un altro, nella prima ipotesi viene inquinato l’ordine economico, oltre all’inganno sugli standard di sicurezza rispettati. La Cassazione (sentenza 32388) dà un giro di vite sulla commercializzazione di oggetti con segni...