Responsabilità

Nel contratto di ormeggio anche l’obbligo di custodire le barche

di Antonino Porracciolo

In breve

Il gestore del porto chiamato a rispondere per i danni ai natanti

Il contratto atipico di ormeggio può prevedere non solo la locazione di un posto in cui lasciare l’imbarcazione, ma anche l’obbligo del gestore del porto di fornire una pluralità di servizi in favore del proprietario del natante, tra cui la custodia del bene. In questo caso, il gestore è tenuto a garantire la sicurezza della struttura ricettiva, e quindi a risarcire il danno provocato al mezzo dalla violazione del dovere di protezione. Sono questi i principi affermati dalla Corte d’appello di Napoli...