Responsabilità

Notaio senza colpa in caso di difformità dell'immobile rogato rispetto a quello reale

di Giampaolo Piagnerelli

In breve

Il notaio avrebbe avuto delle responsabilità solo nel caso in cui avesse avuto l'obbligo di condurre accertamenti di tipo tecnico

In caso di compravendita di un immobile, risultato poi difforme rispetto a quello oggetto del contratto, è possibile dichiarare la nullità del negozio e al tempo stesso non dichiarare responsabile il notaio rogante perché (come nel caso in esame) non era stato investito del compito di accertare la conformità del bene rispetto a quello oggetto del contratto. Lo chiarisce la Cassazione con l'ordinanza n. 25504/21.

La vicenda. Venendo ai fatti un soggetto ha acquistato un immobile in Ardea e ha convenuto...