Comunitario e Internazionale

Parità di retribuzione tra sessi per lavori uguali o dello stesso valore

di Aldo Bottini

In breve

La normativa europea è del tutto in linea con la legislazione italiana che anzi, per certi versi, ha anticipato i principi comunitari. Nel nostro ordinamento, infatti, il principio della parità di trattamento tra i generi è sancito dall’articolo 37 della Costituzione

Con la decisione resa nella causa C-624/19, la Corte di giustizia dell’Unione europea chiarisce che il principio di parità di retribuzione tra lavoratori e lavoratrici, sancito dall’articolo 157 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea, è direttamente applicabile (e quindi direttamente invocabile dal cittadino nei procedimenti tra privati) non solo di fronte a uno «stesso lavoro», ma anche nell’ipotesi di «lavoro di pari valore».

Tesco, società britannica di rivendita di generi alimentari...