Penale

Possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli: contravvenzione ad ampio raggio a difesa della proprietà privata

di Aldo Natalini

Nella nozione di "strumenti atti ad aprire o a forzare serrature" rientrano anche quelli atti a scardinare congegni di protezione che possono trovarsi all'interno, a tutela dei beni ivi contenuti, come casseforti o forzieri o custodie rinforzate

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus



In tema di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, sanzionato dalla contravvenzione di cui all'articolo 707 del Cp, nella nozione di "strumenti atti ad aprire o a forzare serrature" rientrano non solo quelli diretti a forzare serrature poste all'esterno delle abitazioni, ma anche quelli atti a scardinare congegni di protezione che possono trovarsi all'interno, a tutela dei beni ivi contenuti, come casseforti o forzieri o custodie rinforzate.
Così la seconda sezione penale della ...