Società

Pubblicità occulta: l'AGCM sui videoclip di Rovazzi e Boomdabash + Alessandra Amoroso

di Elena Martini*

In breve

L'inserimento dei marchi nei videoclip costituisse pratica commerciale scorretta, l'AGCM può ottenere dal professionista l'assunzione dell'impegno di porre fine all'infrazione, cessandola o modificandola in modo da eliminare i profili di illegittimità

Con decisioni pubblicate il 2 novembre 2020, l'AGCM ha definito senza accertare l'infrazione, in accoglimento degli impegni delle parti, i procedimenti con cui aveva contestato l'inserimento di pubblicità occulta nei video "Senza pensieri" di Rovazzi e "Mambo salentino" dei Boomdabash + Alessandra Amoroso (procedimenti PS11603 – provvedimento n. 28385; PS11604 – provvedimento n. 28386; PS11605 – provvedimento n. 28387).

Nel primo caso, i marchi che comparivano nel video erano LG e Wind; nel secondo...