Civile

Regime società di comodo, l’interpello non è obbligato

di Laura Ambrosi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

L’ordinanza 28251/2021 della Cassazione: ai fini Iva la società ritenuta non operativa può detrarre l’imposta versata

Per la disapplicazione del regime sulle società di comodo non è obbligatoria la presentazione dell’interpello, tanto meno l’eventuale risposta negativa non impugnata può costituire la cristallizzazione della posizione.

La contribuente, infatti, può sempre dimostrare in giudizio le circostanze che hanno reso impossibile il raggiungimento dei ricavi minimi senza che possa operare alcuna limitazione di sorta. A confermare questi principi è la Cassazione con l’ordinanza 28251/2021.

L’agenzia delle Entrate...