Famiglia

Restituzione esclusa per il denaro donato al figlio per l'acquisto di un immobile

di Andrea Alberto Moramarco

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Lo afferma il Tribunale di Reggio Calabria nella sentenza n. 754/2020

Quando il genitore eroga una somma di denaro per l'acquisto di un immobile in capo al figlio, se non risulta diversamente da una scrittura privata o da altri accordi di cui è possibile dare dimostrazione, si è in presenza non di un prestito o di un mutuo, ma di una donazione indiretta. In tal caso, il donante fornisce il denaro quale mezzo per l'acquisto del bene, che costituisce il fine della donazione. Non è, pertanto, possibile da parte del genitore ottenere la restituzione di quanto donato. Questo...