Responsabilità

Sanzionabile qualunque apparecchio da gioco che consenta puntate non intercettate dallo Stato

di Giampaolo Piagnerelli

Nel merito la vicenda aveva avuto due esiti differenti. Mentre il Tribunale si era schierato dalla parte del gestore del bar, la Corte d'appello ha riformato la sentenza di primo grado dando ragione alle Dogane

Legittima la sanzione amministrativa inflitta al gestore del bar che abbia manomesso un apparecchio da gioco, consentendo così di effettuare puntate clandestine al di fuori del controllo dello Stat o.

Sentenze di merito. Nel merito la vicenda non ha avuto un indirizzo univoco. Il gestore ha proposto opposizione, innanzi al Tribunale di Lecce, avverso l'ordinanza ingiunzione emessa dall'Agenzia delle dogane e dei monopoli, con la quale era stato intimato il pagamento della somma di 20...