Professione e Mercato

Sanzioni anche per chi vìola le istruzioni dettate dagli Ordini

di Valerio Vallefuoco

L’intervento in chiave regolamentare degli Ordini professionali in materia di antiriclaggio è espressamente previsto dal Dlgs 231/2007 che all’articolo 11 demanda proprio agli Ordini, meglio individuati dal testo di legge come organismi di autoregolamentazione, alle loro articolazioni territoriali e ai Consigli di disciplina, il compito di promuovere e controllare l’osservanza degli obblighi antiriciclaggio da parte dei propri iscritti.

Le regole tecniche

La stessa norma indica gli organismi...