Lavoro

Scoperture uffici giudiziari: ok Governo ad assunzione idonei

Dori: benissimo scorrimento per 345 direttori e 686 cancellieri esperti

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

"Benissimo la risposta che il Governo stamattina ha dato in Aula alla mia interrogazione: è stato annunciato che il Ministero della Giustizia ha chiesto di procedere all'assunzione di tutti gli idonei non vincitori ancora presenti nelle graduatorie mediante scorrimento per 345 direttori e 686 cancellieri esperti": lo afferma Devis Dori, membro della componente Europa Verde-Verdi Europei alla Camera al margine della risposta in Aula data dal ministero della Giustizia all'interrogazione in cui si chiedeva lo scorrimento delle graduatorie approvate e ancora aperte per direttori e cancellieri esperti.

"Finalmente coloro che attendono da troppo tempo di vedere realizzato il frutto dei loro sacrifici saranno assunti e questo consentirà un migliore funzionamento dell'amministrazione della giustizia - conclude Dori - non abbasseremo la guardia, continuerò a tenere alta l'attenzione e solleciterò immediatamente il ministero della Funzione Pubblica affinché provveda a portare a compimento quanto oggi annunciato".

Nella Risposta data in Aula, il Ministero ricorda tra l'altro che al concorso distrettuale per 2.700 unità di cancellieri esperti (bando dell'11 dicembre 2020) con l'ultima graduatoria approvata nel mese di settembre dell'anno 2021 sono stati selezionati 3.224 idonei di cui 2.472 vincitori. Nel corso del mese di ottobre dell'anno 2021 poi si è conclusa la procedura di assunzione dei vincitori. L'amministrazione ha poi provveduto, prosegue il testo, a effettuare un primo scorrimento delle graduatorie capienti, al fine di coprire le vacanze determinatesi in seguito alle rinunce alla sottoscrizione del contratto di lavoro.

"Allo stato, al netto delle rinunce e delle mancate prese di possesso, sono state immesse in servizio 2.382 unità". "Per quanto concerne il concorso distrettuale per 400 unità nel profilo di direttore (bando del 17 novembre 2020) con l'ultima graduatoria approvata nel mese di aprile dell'anno 2021 sono stati selezionati 777 idonei di cui 400 vincitori". Nel corso del mese di ottobre dell'anno 2021 si è conclusa la procedura di assunzione dei vincitori. Si è, altresì, provveduto ad effettuare un primo scorrimento delle graduatorie capienti, al fine di coprire le vacanze determinatesi in seguito alle rinunce alla sottoscrizione del contratto di lavoro. Allo stato, al netto delle rinunce e delle mancate prese di possesso, sono state immesse in servizio 390 unità.

"Con nota formale inoltrata al Dipartimento della Funzione Pubblica che anticipa la programmazione triennale dei fabbisogni 2022 - 2024, di identico contenuto - si legge nella Risposta - , si è provveduto a richiedere di procedere, per l'anno in corso, alla assunzione di tutti gli idonei non vincitori presenti ancora nelle succitate graduatorie (345 idonei per il concorso di direttore e 686 idonei per il concorso di cancelliere esperto), a fronte di una pari scopertura nel profilo di direttore nonché a parziale copertura delle vacanze nel profilo di cancelliere esperto - pari a 1.047 unità –".

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©