Civile

Senza danno all’erario la fatturazione tardiva è violazione formale

di Laura Ambrosi

In breve

Con la nuova qualificazione possibile anche applicare il cumulo giuridico

La tardiva fatturazione se non ha cagionato un danno erariale è una violazione formale per la quale peraltro, è applicabile l’istituto del cumulo giuridico. A fornire questa indicazione è la Cassazione con la sentenza 16450 depositata ieri che sembra modificare il precedente orientamento.

La vicenda trae origine dall’impugnazione di una società avverso...