Immobili

Sicurezza, le telecamere non sono una spesa gravosa o voluttuaria

di Annarita D’Ambrosio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Non rileva il fatto che i costi dei lavori superino quelli di gestione dell'edificio

Affronta il tema di stretta attualità della videosorveglianza in condominio l’ordinanza 14969/2022 depositata l’11 maggio. A rivolgersi alla Suprema corte una condomina che contestava i contenuti di due delibere, relative entrambe alla ripartizione di spese del canone da versare al Comune per una intercapedine e quelle per l’installazione di un sistema di video sorveglianza dell’edificio. Secondo la condomina le delibere erano nulle perchè l’intercapedine non è bene comune mentre per il via libera...