Società

Società ed enti non residenti privi di stabile organizzazione in Italia: la figura del sostituto d'imposta "volontario"

di Daniela Bainotti ,Valentina Stecca*

In breve

Agenzia delle Entrate, risposta n. 297/2021: in assenza di stabile organizzazione in Italia, i soggetti non residenti non possono rivestire la qualifica di sostituti d'imposta

In assenza di stabile organizzazione, società ed enti non residenti non rivestono il ruolo di sostituto d'imposta e non sono quindi tenuti a operare ritenute sui corrispettivi erogati a propri dipendenti presenti in Italia. È questo l'orientamento da ultimo fornito dall' Agenzia delle Entrate con la Risposta 27 aprile 2021, n. 297 (nel seguito "Risposta n. 297/2021") che, tuttavia, solleva ancora in capo agli operatori non poche perplessità legate a quella che sembra l'introduzione di una nuova ...