Società

Società di persone, agli eredi spetta solo il controvalore delle partecipazioni

di Angelo Busani

ADOBESTOCK
ADOBESTOCK

In breve

La successione non riguarda la titolarità delle quote ma il credito equivalente

Nel caso di morte del socio di società di persone, i suoi successori mortis causa (di solito, sono gli eredi e, talora, anche i legatari) non conseguono la titolarità della quota di partecipazione già spettante al socio defunto, ma un credito alla liquidazione del valore di tale quota; se poi, per accordo con i soci superstiti, gli eredi del socio subentrino in società, rinunciando alla riscossione del credito alla liquidazione della quota di partecipazione del defunto, il subentro ha effetto dalla...