Professione e Mercato

Sonders&Beach diventa Società Benefit con Orrick

In breve

Il polo d'eccellenza turistico per i servizi legati alla sostenibilità e alla diversità amplia il suo oggetto sociale impegnandosi a operare in modo sempre più trasparente

Sonders&Beach, affiancata da Orrick, è diventata Società Benefit adottando un modello che identifica quelle imprese che oltre al profitto perseguono specifiche finalità di beneficio comune, con l'obiettivo di generare valore per i cittadini e le realtà produttive di un territorio. Sonders&Beach promuove la sostenibilità sociale, la diversità e l'inclusione nel turismo. Attraverso i propri brand aiuta imprese e destinazioni ad accogliere al meglio i viaggiatori attraverso la creazione di esperienze di viaggio uniche, caratterizzate da libertà e benessere per ogni tipo di persona, con particolare attenzione al turismo LGBTQ+.

Il percorso è stato accompagnato da Flavio Notari, Of Counsel dello Studio Orrick, che ha supportato Sonders&Beach nell'identificazione delle finalità più in linea con il suo purpose e nell'inserimento di queste e della vocazione aziendale all'interno dello Statuto. Sempre all'avanguardia nelle scelte, Sonders&Beach, gruppo internazionale basato in Italia, ha preso come riferimento il B Impact Assessment (BIA) sviluppato da B-Lab. Si tratta di un tool che misura l'impatto di un'azienda sul lavoro, la comunità, l'ambiente, la cultura, la società nel suo Paese.

Il nuovo impegno di Sonders&Beach, dopo l'adesione nel 2018 agli Standards of Conduct for Business delle Nazioni Unite, come prima azienda turistica italiana, si focalizza sulle persone: un'evoluzione progressiva del proprio modello di business e operativo verso la diffusione di una cultura di sostenibilità come elemento di integrazione intergenerazionale e verso la creazione di un ambiente di lavoro equo ed inclusivo.

Una scelta importante, considerando che diventare Società Benefit è un impegno. Sonders&Beach ha, infatti, aumentato il proprio livello di trasparenza e avrà adesso l'obbligo di redigere una relazione annuale che documenti il perseguimento dell'impatto positivo e che definisca le azioni per l'anno successivo.

"La Nostra visione è un'economia che usa il business come forza per generare cambiamenti positivi nella società. Come società Benefit ci poniamo uno scopo più alto, ovvero quello di creare benefici per tutti i portatori di interesse e non solo per i soci" ha dichiarato il ceo Sonders&Beach Alessio Virgili.

Le società Benefit in Italia hanno esordito nel 2016. Il 71% delle aziende sono nate direttamente con questo modello societario il 29%, come Sonders&Beach hanno affrontato la trasformazione.

I settori delle società Benefit sono per il 35,3% di servizi alle imprese, cui seguono consulenza direzionale (16,8%), Distribuzione (12.1,%) e Turismo (7,4%) settore in cui rientra Sonders&Beach. Appartenere a questa formula societaria impegna ancora di più l'azienda a operare in modo sostenibile e concreto in ambito culturale e sociale.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©