Penale

Sulle indagini conferenze stampa solo per pubblico interesse

di Giovanni Negri

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Trovata l’intesa nella maggioranza sul decreto che recepisce la direttiva sulla presunzione d’innocenza

Sulle indagini conferenze stampa ammesse, ma solo se il procuratore motiva per iscritto il pubblico interesse. Questo il punto di caduta che ha permesso ieri alla maggioranza di ricompattarsi e approvare il parere sul decreto legislativo che recepisce la direttiva sulla presunzione di innocenza. Nel parere formulato da Enrico Costa (Azione) e votato dopo forti tensioni, si stabilisce che le comunicazioni con la stampa facciano capo al Procuratore della Repubblica che ricorre «esclusivamente a comunicati...