Immobili

Superbonus, tutela del condominio se il General contractor non ultima i lavori

Lo precisa il Tribunale di Pavia con sentenza n. 1245 del 20 ottobre 2023

di Fulvio Pironti

In caso di immotivata sospensione dei lavori da parte del General contractor (appaltatore), il condominio (committente) è legittimato a proporre due domande giudiziali alternative, esatto adempimento e risoluzione contrattuale. Lo precisa il Tribunale di Pavia con sentenza n. 1245 del 20 ottobre 2023.

Il caso
Un condominio affidava al General contractor opere di efficientamento energetico (Superbonus 110%). Veniva cantierato l’immobile, avviate le opere e successivamente sospese senza motivo. Il...