Penale

Traffico di rifiuti e 231, azienda strumentale al reato

di Patrizia Maciocchi

La Cassazione (sentenza 44372) conferma il sequestro preventivo di quote sociali e compendio aziendale di una Srl, quote in parte della persona indagata per il reato

L’azienda è responsabile dei reati ambientali commessi nel suo interesse dall’amministratore. Una responsabilità, ai fini del Dgls 231/2001, deducibile «dall’asservimento della persona giuridica e del plesso aziendale alla realizzazione del reato». La Cassazione (sentenza 44372) conferma il sequestro preventivo di quote sociali e compendio aziendale di una Srl, quote in parte della persona indagata per il reato. E bolla come inammissibile la richiesta di riesame per l’incompatibilità della nomina...