Professione e Mercato

Trevisan&Cuonzo vince per 3M su prodotti "sosia"

In breve

La multinazionale americana 3M Company, assistita dallo studio Trevisan & Cuonzo, ha vinto una causa davanti alla Corte d'Appello di Genova che, con sentenza del 12 marzo scorso, ha riconosciuto la violazione dei marchi 3M® e PPS® da parte di Dama Color Srl, la quale aveva messo in vendita dosatori per preparazioni di vernici all'apparenza identici a quelli PPS originali di 3M.

La multinazionale americana 3M Company, assistita dallo studio Trevisan & Cuonzo, ha vinto una causa davanti alla Corte d'Appello di Genova che, con sentenza del 12 marzo scorso, ha riconosciuto la violazione dei marchi 3M® e PPS® da parte di Dama Color Srl, la quale aveva messo in vendita dosatori per preparazioni di vernici all'apparenza identici a quelli PPS originali di 3M.

Il team di Trevisan & Cuonzo che ha agito a favore di 3M, prosegue la nota, è composto dal Partner Lia Puntieri e dal Senior Associate Giulia Varallo.

La Corte ha inoltre accertato che la vendita e la commercializzazione da parte di Dama Color Srl dei prodotti contestati recanti i marchi 3M® e PPS® ha costituito atto di concorrenza sleale e, di conseguenza, ha disposto l'inibitoria, oltre ad una penale e alla pubblicazione della sentenza.

Il caso, conclude la nota, ha avuto una complessa istruttoria essendo stato necessario un approfondito esame tecnico per accertare che i contenitori erano in effetti copie all'apparenza indistinguibili dai prodotti originali.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©