Professione e Mercato

Tutti gli studi coinvolti nel finanziamento da 620 milioni di euro a Data 4

In breve


La strategia 2020-2024 prevede in Francia, Italia e Spagna un ulteriore potenziamento infrastrutturale degli attuali siti nonché un incremento del numero di data center, nel rispetto dei più elevati standard di efficienza ed eco-sostenibilità. Un'ulteriore espansione è attesa in Germania, Europa centrale e Scandinavia, così da estendere la propria presenza sul continente.



Data4, uno dei maggiori leader europei nel mercato dei data center, controllato da AXA Investment Managers - Real Assets, ha ottenuto un finanziamento record da 620 milioni di euro, da tre banche finanziatrici - Deutsche Bank, Société Générale e SMBC - per sostenere i piani di sviluppo in Europa, anche in considerazione dei recenti impulsi all'accelerazione digitale, del forte incremento dei volumi di dati scambiati e del crescente bisogno di connettività e trasformazione digitale nel mondo degli affari.

La strategia 2020-2024 prevede in Francia, Italia e Spagna un ulteriore potenziamento infrastrutturale degli attuali siti nonché un incremento del numero di data center, nel rispetto dei più elevati standard di efficienza ed eco-sostenibilità. Un'ulteriore espansione è attesa in Germania, Europa centrale e Scandinavia, così da estendere la propria presenza sul continente.

Le banche finanziatrici sono state assistite dallo Studio legale internazionale White & Case con un team multi-giurisdizionale (UK, Italia, Spagna, Francia e Bruxelles) guidato dal socio Jeremy Duffy insieme alla counsel Lisa Seifman e agli associate Sophie Rezki e Victoria Delacey (tutti della sede di Londra) che ha incluso per gli aspetti di diritto italiano i soci Iacopo Canino e Giuseppe Barra Caracciolo insieme agli associate Francesco Pirisi e Angelo Salis (tutti della sede di Milano); per gli aspetti fiscali, sono state assistite in Italia dallo Studio Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati con un team composto da Fabrizio Colombo e Stefania Trezzini.

Data 4 è stata assistita in Italia da Morri Rossetti e Associati che ha agito, per gli aspetti legali, con un team guidato da Roberta Incorvaia e Carlo Impalà e composto da Maria Paola Murdolo, Giorgia Valsecchi e Valentina Bianchin e, per gli aspetti fiscali, da Stefano Morri e Stefano Guarino.

Data 4 è stata altresì assistita dagli studi De Pardieu Brocas Maffei in Francia, Linklaters in Lussemburgo, Eversheds in Spagna, McFarlanes nel Regno Unito.

Newsletter

Ogni mattina l'aggiornamento puntuale su tutte le novità utili per la tua professione.
Una bussola indispensabile per affrontare serenamente la giornata professionale.