Professione e Mercato

Una dote in più per la pensione con i versamenti flessibili

di Francesco Nariello

Incrementare l’assegno che si riceverà al termine dell’attività lavorativa, versando una contribuzione aggiuntiva rispetto a quella minima obbligatoria prevista da ciascuna Cassa professionale. È questo l’obiettivo di chi decide di integrare il montante da cui deriverà la propria pensione, aderendo al sistema di contribuzione volontaria previsto dal proprio ente previdenziale di riferimento.

Per avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro e ragionieri la contribuzione “aggiuntiva” si basa su alcuni...