Responsabilità

Videosorveglianza illegittima, per il risarcimento del danno occorre un pregiudizio serio

di Andrea Alberto Moramarco

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Lo ribadisce il Tribunale di Palermo con la sentenza n. 912/2021

Ai fini del risarcimento del danno non patrimoniale per violazione del diritto alla riservatezza, è necessario che l'offesa sia grave, ossia che il diritto sia inciso oltre una soglia minima, cagionando un pregiudizio effettivo. Occorre cioè una certa soglia di offensività, che renda il pregiudizio tanto serio da essere meritevole di tutela. Per valutare il livello della gravità della lesione e della serietà del danno deve procedersi ad un giudizio di bilanciamento tra il principio di solidarietà...