Professione e Mercato

Welfare Index PMI, Portolano Cavallo si conferma "Welfare Champion" anche per il 2021

La cerimonia di premiazione
La cerimonia di premiazione

In breve

Lo Studio, per il secondo anno consecutivo, ottiene il rating "Welfare Champion" e la Menzione Speciale Giovani e Capitale Umano

Portolano Cavallo continua a distinguersi come ambiente di lavoro eccellente, ottenendo per il secondo anno consecutivo il rating "Welfare Champion" di Welfare Index PMI, la classifica delle 105 aziende che si sono particolarmente distinte per le politiche a favore delle risorse umane.

A ritirare il premio l'Avv. Barbara Corsetti, partner dello Studio, durante l'evento che si è tenuto il 9 settembre 2021 a Roma, presso il Teatro Eliseo.
Su oltre 6.000 aziende partecipanti, il riconoscimento di Welfare Champion è assegnato tenendo in considerazione il livello di iniziativa, le capacità gestionali, l'impegno economico-organizzativo e gli impatti sociali sulla comunità interna e esterna all'impresa.

Lo Studio ha inoltre ottenuto la Menzione Speciale Giovani e Capitale Umano, distinguendosi per il programma "Disegna il tuo futuro", lanciato quest'anno, che prevede l'inserimento in stage – da svolgere interamente da remoto sino al termine della pandemia e con la possibilità di una modalità mista nei prossimi anni – di studenti già dal secondo e terzo anno di giurisprudenza, ai quali è offerta l'opportunità di tornare in ciascuno degli anni successivi fino alla laurea.

"Questo premio testimonia l'impegno che abbiamo profuso quest'anno per tutti i nostri colleghi e collaboratori affinché la situazione pandemica non rappresentasse un freno nel raggiungimento dei nostri obiettivi – ha dichiarato Manuela Cavallo, socia di Portolano Cavallo. – In particolar modo, siamo orgogliosi del lavoro che stiamo facendo con i giovani che sono stati tra i più colpiti. Uno degli obiettivi del programma Disegna il tuo Futuro è quello di dare la possibilità agli studenti meritevoli di anticipare l'ingresso nel mondo del lavoro, facendo sì che possano crescere in un ambiente che ha sempre più bisogno della loro energia e innovazione".

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©