Penale

Whistleblowing senza abusi

di Giovanni Negri

L’anomimato del whistleblower è assicurato (e non sempre) in ambito disciplinare. Nel penale, anche alla luce della recentissima legge, valgono le regole ordinarie sul segreto previste dal Codice di procedura penale. Lo chiarisce, in quella che è una delle prime pronnunce che tiene conto anche della legge 178/17, la Corte di cassazione, con la sentenza n. 9047 del 2018 della sesta sezione penale depositata ieri. La Corte ha respinto, nell’ambito di un procedimento a carico di un dipendente dell’Agenzia...