Rassegne di Giurisprudenza

Danno non patrimoniale: onere della prova per il danno da morte del congiunto

a cura della redazione di PlusPlus24 Diritto

Responsabilità cose in custodia - Danno non patrimoniale - Danno da morte del congiunto - Sofferenza morale - Onere della prova - Criteri.
L'uccisione di una persona fa presumere da sola, ex art. 2727 c.c., una conseguente sofferenza morale in capo ai genitori, al coniuge, ai figli od ai fratelli della vittima; è pertanto onere del convenuto provare che vittima e superstite fossero tra loro indifferenti o in odio e che di conseguenza la morte della prima non abbia causato pregiudizi non patrimoniali...