Professione e Mercato

GOP e Orrick nella riapertura di un Green Bond di Iren

Richard Hamilton, Annalisa Dentoni-Litta
Richard Hamilton, Annalisa Dentoni-Litta

In breve

I progetti finanziati dal Green Bond e definiti da Iren S.p.A. riguardano principalmente l'installazione di smart meters ed il miglioramento della raccolta e differenziazione dei rifiuti

Gli studi legali Gianni & Origoni e Orrick, Herrington & Sutcliffe (Europe) LLP hanno fornito assistenza legale nel contesto dell'emissione da parte di Iren S.p.A. di un prestito obbligazionario denominato "200,000,000 0.250 per cent. Green Notes due 17 January 2031", nell'ambito del Programma di emissioni obbligazionarie di Iren S.p.A. denominato Euro 4,000,000,000 Euro Medium Term Note Programme.

La nuova emissione è una riapertura del Green Bond emesso da Iren S.p.A. nel dicembre 2020 con l'aumento dell'ammontare del prestito obbligazionario originario da €300 milioni a €500 milioni. La durata del prestito obbligazionario è decennale con una cedola fissa dello 0,250% annuo.

Collocato esclusivamente fra investitori istituzionali da Goldman Sachs International, in qualità di Sole Bookrunner, il prestito obbligazionario è stato quotato sul mercato regolamentato di Euronext Dublin. I progetti finanziati dal Green Bond e definiti da Iren S.p.A. riguardano principalmente l'installazione di smart meters ed il miglioramento della raccolta e differenziazione dei rifiuti. La corrispondenza dell'utilizzo dei proventi dell'emissione ai criteri ambientali è verificata da un ente esterno, DNV GL.
GOP ha assistito Goldman Sachs nell'emissione obbligazionaria per gli aspetti di diritto inglese e italiano relativi all'operazione.

Il gruppo di lavoro di GOP è stato guidato dal Partner Richard Hamilton (in foto) coadiuvato dall'Associate Luca Silviani e dal Partner Fabio Chiarenza per gli aspetti fiscali.Orrick ha assistito Iren S.p.A. con un team composto dai partner Patrizio Messina e Annalisa Dentoni-Litta, dalla of counsel Sabrina Setini e dal junior associate Luca Nardini.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©