Amministrativo

Stalking, niente accesso agli atti e fonti se c'è pericolo di ritorsione e recidiva

di Pietro Alessio Palumbo

L'inoltro della comunicazione di avvio del procedimento non è obbligatorio nei casi in cui sussistano specifiche ragioni di urgenza

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

In tema di stalking la disciplina penalistica stabilisce che è punito con la reclusione chi con condotte reiterate minaccia o molesta altri in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l'incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare le proprie abitudini di vita. Fino a quando non è proposta querela la persona offesa può esporre i fatti...