Civile

Avvocati: in caso di inadempimento del mandato l'azione di responsabilità decorre dal giudicato

di Mario Finocchiaro

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Nell'ordinanza n. 24270 interessanti indicazioni sul mancato rispetto delle condizioni fissate con il cliente e i risvolti processuali

Nel caso in cui l'illecito contrattuale consista nell'inadempimento del mandato di difesa in un ambito giudiziario, si ha la certezza del conseguente danno soltanto quando si forma il giudicato del processo, per cui solo a partire dalla formazione di tale giudicato decorre la prescrizione del diritto risarcitorio ai sensi dell'articolo 2935 del Cc. Dato, questo, che traduce, nella fattispecie peculiare dell'inadempimento inserito entro una struttura processuale e quindi di per sé solo inidoneo a ...