Civile

Errato intervento medico: la preesistente patologia riduce l’indennizzo

di Mario Piselli

Accertata la sussistenza del nesso di causalità tra la condotta (dolosa o) colposa e il danno evento lesivo, soltanto in occasione del diverso e successivo momento della delimitazione dell'ambito del danno risarcibile e delle determinazione del quantum di risarcimento, la considerazione del pregresso stato patologico del creditore/danneggiato può valere a condurre a una limitazione dell'ammontare dovuto dal debitore/danneggiante. Lo ha detto la Cassazione con la sentenza n. 3893 del 29 febbraio 2016...