Penale

Il rischio fiscale e l'adeguato assetto organizzativo d' impresa nella contingenza della crisi pandemica

di Monica Peta*

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La sentenza della Cassazione n. 28488/2020 conferma i criteri di definizione di reato omissivo e la suitas della condotta del contribuente puntualizzando che, il mancato pagamento del debito tributario penalmente perseguibile, non deve dipendere dalla mancata organizzazione economica dell'impresa


Le affermazioni della Corte destano interesse verso un'analisi più approfondita in considerazione della nuova normativa che disciplina e regola gli adeguati assetti organizzativi e nella contingenza dell'emergenza pandemica.

Il fatto afferisce al mancato versamento all'erario delle somme dovute sulla base della dichiarazione iva annuale, che la Corte ha precisato costituire ai sensi dell'art. 10-ter del D. lgs. n. 74/2000 reato omissivo a carattere istantaneo e punibile a titolo di dolo generico...