Penale

Maltrattamenti dai vigili urbani, Italia condannata

di Marina Castellaneta


I maltrattamenti subiti da una donna fermata da agenti di polizia municipale sono costati all'Italia una nuova condanna per violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo che vieta trattamenti inumani e degradanti. Con la sentenza depositata ieri (ricorso n. 21759/15), la Corte di Strasburgo ha anche accertato che l'Italia non ha assicurato indagini adeguate per far luce sulla vicenda. Non solo. L'Italia dovrà versare alla ricorrente, vittima della violazione della Convenzione...