Penale

Reati edilizi: la responsabilità del proprietario non committente deve basarsi su gravi indizi

di Giuseppe Amato

In tema di reati edilizi, la responsabilità del proprietario non committente non può essere oggettivamente dedotta dal diritto sul bene né può essere configurata come responsabilità omissiva per difetto di vigilanza, attesa l'inapplicabilità dell'articolo 40, comma 2, del Cp, ma deve essere dedotta da indizi ulteriori rispetto all'interesse insito nel diritto di proprietà, idonei a sostenere la sua compartecipazione, anche morale, al reato. In particolare, precisa la Cassazione con la sentenza n. ...