Comunitario e Internazionale

Mae, stop al "principio di specialità" per chi esce dallo Stato richiedente

Francesco Machina Grifeo

Il vincolo per il quale una persona che è stata estradata in base ad un mandato d'arresto europeo (Mae), non può essere sottoposta a un procedimento penale, condannata o altrimenti privata della libertà, per reati anteriori diversi da quello per cui è stata consegnata, trova un limite nell'ipotesi in cui il prevenuto lasci il paese richiedente e venga riarrestato in un altro paese membro sulla base di un nuovo Mae. In tal modo infatti si rompe la "regola della specialità" che richiede per l'esecuzione...