Civile

Il giudice non può modulare la decurtazione degli onorari dei Ctu


La decurtazione degli onorari dei consulenti tecnici d'ufficio per il caso in cui la prestazione non sia stata completata nel termine per fatti sopravvenuti e non imputabili all'ausiliario costituisce una sanzione finalizzata a prevenire comportamenti non virtuosi e indebite dilatazioni dei tempi. In relazione alla predetta sanzione il legislatore non ha attribuito al giudice di merito alcun potere di graduazione, né con riferimento al quantum, né con riferimento all'entità del ritardo. Lo ha precisato...